Prima beta pubblica della nostra nuova sezione mappateca. La prima novità è l’integrazione delle mappe di OpenCycleMap con alcune coordinate geo. Per ora i pallini blu che vedete sulla mappa sono le foto di euganeo.org, ma stiamo lavorando per inserire anche le segnalazioni di Trail Status e altre cose simpatiche ma soprattutto utili.

La seconda novità si sostanzia nella possibilità di creare al volo, on the fly come direbbero in California, itinerari per la MTB o per la city bike seguendo anche le piste incluse su OpenStreetMap. Tutto ciò grazie all’aiuto di Cloudmade, che è il “braccio secolare” di OpenStreetMap.

Crea il tuo percorso – MTB è un’applicazione adatta per chi non ricorda i nomi delle città o che non sa scrivere in generale, basta spostare i punti A B C D E comodamente sulla mappa, in drag and drop detta alla californiana. Sotto al percorso verrà descritto l’itinerario: distanza, tempo e indicazioni stradali. L’algoritmo è studiato per calcolare la strada più breve, non è umano, non contempla il concetto di bellezza paesaggistica o deviazione per birretta e panino. Solo la strada più breve. Tutto si basa sulle mappe OpenStreetMap, perciò più piste ciclabili sono incluse, più il sistema le userà per trovare la strada più breve, detta così crudelmente. E’ chiaro che se la pista ciclabile non esiste, verrà usata la strada normale.
Secondo molti nostri amministratori, soprattutto della periferia di padova, le piste ciclabili devono avere l’aspetto dei marciapiedi con rampette e paletti ogni tanto. Sembra che l’idealtipo del ciclista medio sia chi va a fare la spesa, i micro spostamenti. Io non posso andare da un quartiere all’altro o in un paese vicino in bici. No. Devo respirarmi i gas di scarico, rischiare l’incidente e se non ho la pettorina fluorescente rischio anche la multa. Una mobilità diversa dalle auto non è concepibile. E poi si aspettano che la gente prenda in mano la bici sfidando: strade strette e incasinate, paletti, rampette, strettoie, passi carrai, pensionati con borsette. Non siamo mica a giochi senza frontiere.
Oppure fanno micro piste ciclabili in una nuova urbanizzazione che durano fino alla fine della urbanizzazione stessa, dopodiché è l’inferno. Uno dovrebbe farsi avanti e indietro sulla micro pista per fare un tragitto in sicurezza. Fa pensare che alcuni di questi nostri amministratori siano anche architetti o geometri, ma da quello che si vede sembra siano capaci di fare solo case, tante case, e neanche tanto bene.

La terza novità è dedicata ai ciclisti da corsa. Questa mappa si basa solo sulle mappe di google ma l’abbiamo impostata in modo che nella creazione dell’itinerario segua le strade meno trafficate (ideale anche per i tragitti a piedi). Anche qui c’è un A e un B da spostare per definire partenza&destinazione, inoltre anche i punti che creano la traccia si possono spostare.

Come si diceva qua anche questa volta seguiranno aggiornamenti e nuove funzionalità, ma solo se ci vengono bene e se ci sembrano utili.
Per ora smanettate nella Mappateca. E se qualcuno ha idee, critiche costruttive o vuole aiutarci è il benvenuto. 🙂

Share →

Aggiornata mappa

Aggiornata la mappa: # possibilità di caricare gpx, kml per la visualizzazione veloce # possibilità di ottenere maggiori informazioni su strade e sentieri (fonte db osm) Se […]
Gen 11, 2014 / Add Comment

Discese torride

Nel libro Lo Straniero di Alber Camus il protagonista da la colpa dell'omicidio che ha commesso al caldo, alla canicola che lo ha reso meno […]
Ago 10, 2013 / Add Comment

Teolo Bike 2012

Domenica 2 settembre si terrà a Teolo la 4^ TEOLOBIKE - 7^ Tappa della COPPA COLLI EUGANEI. Percorso totale di 30 Km circa (2 giri), […]
Ago 25, 2012 / Add Comment

Sossano - Toara

Giro in mtb nel versante sud dei colli berici. Il percorso ripercorre per buona parte la traccia della medio fondo Nonostante la canicola, sono posti & sentieri […]
Ago 20, 2012 / Add Comment

Il giro del Tremalzo

Tour fantastico. Lungo e faticoso. Quasi 2000 mt di dislivello per 64 km. I primi km sul sentiero della Ponale: una via sterrata che da […]
Lug 30, 2012 / Add Comment