Lunghezza: 27,80 km

Dislivello complessivo: 1.038 metri

Classificazione: XC – AM

Gradi Cai: BC+

Partenza dalla Chiesa di Galzignano. Andare verso Battaglia e alla prima rotonda girare a dx verso Valsanzibio. Seguire via Noiera Valsanzibio fino alla villa Barbarigo. Prima dello stagno della villa, girare a dx per via Sant’Eusebio, superare il cimitero e salire a destra su sterrato, i 7 guadi. Alla fine girare a dx in sottobosco, andare sempre dritti. Una volta tornati su asfalto di via Roverello. Allo scollinamento con la Cingolina, scendere a sx verso Fontafredda. Dopo 250 metri, girare a dx per via Pedevenda. Seguire l’asfalto di via Pedevenda e al primo tornante destrorso (150 metri) salire a sx su sterrato.

Qua andare sempre dritti e superare la fattoria. 100 metri dopo la fattoria andare a sx (prima dei vigneti). Grandissima discesona fino a Fontanafredda. Seguire sempre dritti in discesa. L’unico dubbio al rist. Cantinon. Attraversare via Minelle e passare davanti al sopracitato ristorante e seguire a sx al primo bivio.

Subito alla fine della discesona, a Fontafredda seguire a dx per via Chiesa e poi via Sale (eccome se sale) e poi dopo poco girare a dx su sterrato ampio e risalire il monte Resino.

Sempre dritti e arriverete a incrociare via Minelle. Andare a sx e prendere dopo poco via Forestana. Salire (pendenze importanti). Imboccare via Sassoni e seguire dritti (rif. Alto Venda). Al rifugio inizia lo sterrato pianeggiante che passa a fianco del Venda. Bel percorso. Pausa acqua a Casa Marina, la sede dell’ente Parco Colli. E poi tornati in via Roccolo (chiesa tirolese), seguire a sx su asfalto e poi, dopo trenta metri, a dx (no motocross). Seguite la traccia principale e arriverete all’anello del Rua. Andare a sx e seguire l’anello fino ad incrociare a sx un sentiero che scende, in coincidenza con un cartello della forestale.

Qua si inizia a scendere verso Torreglia. Molto AM e divertente. Tecnico comunque. Giunti allo sterrato carrabile, andare a dx e scendere. Incrociato l’asfalto che sale al Rua (via monte Rua) scendere e poi, dopo poco, prendere via Scale. Sterrato ampio. Superare l’allevamento di cervi e, dopo 30 metri, scendere a sx su single track.

Scesi nelle vicinanze di Torreglia, tornare a Galzignano per le bisse. Cioé prendere via del Castelletto (strada ampia a due carreggiate) a dx e seguire dritti fino a Galzignano.

Share →

Aggiornata mappa

Aggiornata la mappa: # possibilità di caricare gpx, kml per la visualizzazione veloce # possibilità di ottenere maggiori informazioni su strade e sentieri (fonte db osm) Se […]
Gen 11, 2014 / Add Comment

Discese torride

Nel libro Lo Straniero di Alber Camus il protagonista da la colpa dell'omicidio che ha commesso al caldo, alla canicola che lo ha reso meno […]
Ago 10, 2013 / Add Comment

Teolo Bike 2012

Domenica 2 settembre si terrà a Teolo la 4^ TEOLOBIKE - 7^ Tappa della COPPA COLLI EUGANEI. Percorso totale di 30 Km circa (2 giri), […]
Ago 25, 2012 / Add Comment

Sossano - Toara

Giro in mtb nel versante sud dei colli berici. Il percorso ripercorre per buona parte la traccia della medio fondo Nonostante la canicola, sono posti & sentieri […]
Ago 20, 2012 / Add Comment

Il giro del Tremalzo

Tour fantastico. Lungo e faticoso. Quasi 2000 mt di dislivello per 64 km. I primi km sul sentiero della Ponale: una via sterrata che da […]
Lug 30, 2012 / Add Comment